L’amore ribaltato ed epico dei giorni nostri

FullSizeRender“Chi – cazzo- è -Calipso?”. Lo urla a teatro la gelosa Penelope ad Ulisse, l’eroe, e lui, il mitico protagonista dell’Odissea, quello che ha sconfitto i mostri e navigato per vent’anni prima di ritornare a casa propria, lui che riconosce di amare solo Penelope ma non esita a restare sette anni a fare sesso con la dea Calipso, reagisce come un uomo qualsiasi. Tergiversa, minimizza, la butta sul ridere.

E Penelope soffre, si arrabbia, lo accusa di aver trascurato il figlio Telemaco, e che adesso, finanche al rientro, la vede e l’abbraccia ma non è capace di “incontrarla”. Perché? Perché resta concentrato sulle propria gesta e non riconosce il lavoro di “resistenza” della sua donna.

È la storia senza tempo dell’enorme difetto di comunicazione tra uomini e donne.
È un fatto fisiologico. Siamo diversi.
E il moltiplicarsi di generi e di desideri non ha fatto che complicare le relazioni a due.

DuePenelopeUlisse ci mostra un nuovo punto di vista.

Non avevo mai sentito la voce di Penelope, la sapevo, come tutti, intenta a tessere una tela per resistere agli attacchi dei Proci in attesa del ritorno del suo eroe.
Questo spettacolo le restituisce voce, ci fa soffrire con lei, ridere di lui, ridere di entrambi. Poi, riflettere.
Le relazioni al tempo d’oggi cambiano. E si capovolgono. Qualche volta, eh.
E sulla scena del Piccolo Bellini (Ci saranno fino al 5 novembre, andateci), nello scambio d’abito da sposi e nella pantomima di un amplesso a parti invertite, Penelope e Ulisse si ritrovano a fare i conti con le stesse dinamiche di forza ma indossando un vestito diverso.
Quello dell’altro, cioè. Non frutto di un puntuale e perfetto ribaltamento dei ruoli maschio/ femmina, ma secondo me di una più probabile e libera interpretazione dei tempi complessi e caotici che viviamo adesso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...