Uno zainetto per Sara del campo rom

sara rom“Quanto costa uno zainetto? Vorrei andare a scuola”. Sara- la vedete nella foto-  ha 9 anni ed è uno dei centocinquanta bimbi rom che vive nel nuovo campo a Masseria del Pozzo e che, secondo i progetti del Comune, da settembre dovrebbe andare a scuola. E’ stata una delle protagoniste della Giornata internazionale del Bambino, celebrata nel campo di Giugliano dal Forum Campania Rom. Sedersi tra i banchi senza fare ribrezzo ai propri compagni di classe, potrebbe essere possibile grazie all’installazione di containers con bagni e docce e a un servizio di trasporti. Da quando vivono nel nuovo campo di fronte l’ex discarica la situazione dei 387 rom che, girovagavano da due anni dopo lo sgombero dalla zona Asi, sembra migliorata. Ma sono ancora troppi gli ostacoli da rimuovere per parlare di condizioni di vita dignitose. Vivono in mezzi su ruote fatiscenti, davanti a enormi pozzanghere di pioggia. Non hanno un lavoro e, quindi, grossi problemi di sopravvivenza, aggravati dalla convivenza forzata con una pestilenza che fa bruciare la gola. Ho messo la foto di Sara con l’intenzione di farvi guardare in faccia alla realtà dei campi. I bimbi rom sono come i nostri. Perchè a loro vogliamo negare il diritto a una vita migliore? 

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Uno zainetto per Sara del campo rom

  1. Pingback: Uno zainetto per Sara del campo rom » Radio illimitarte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...