Il Papa dà il buon esempio ai politici: sulle poltrone non bisogna restarci una vita intera

Pur avendo fatto voto di non farmi cooptare dalle polemiche sulle elezioni politiche, devo assolutamente registrare le dimissioni del Papa: sono troppo clamorose per poter essere ignorate, anche perchè arrivano in piena campagna elettorale (e mentre in tv impazza il televoto per San Remo). Un evento di portata storica che trova precedenti solo molti secoli fa. La scelta di Benedetto XVI di abbandonare il ministero mi fa venire in mente il film di Nanni Moretti, che raccontava delle difficoltà di un pontefice appena nominato ad affrontare lo stress dell’incarico. Senza fare dietrologia, credo che il suo gesto meditato a lungo, arrivi ora proprio per segnalare ad altri che – fatti conti con la propria coscienza, i propri limiti o almeno con gli elettori- nessun incarico può essere conservato a vita senza il consenso della gente e la lucidità per portarlo a compimento nella maniera giusta e adeguata. Che centrino gli scandali finanziari non si può dire. Che centri anche il voto alle politiche nemmeno. Una considerazione spicciola si può fare, specie dopo aver visto le liste al Parlamento della Campania: “Signori, prendete esempio dal papa. Se può farsi da parte lui, voi cosa aspettate?”. Ops…per questo giro, è troppo tardi, mi sa. E porcellum sia…

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Il Papa dà il buon esempio ai politici: sulle poltrone non bisogna restarci una vita intera

  1. Pingback: Il Papa dà il buon esempio ai politici: sulle poltrone non bisogna restarci seduti per forza una vita intera. Questo nonostante il “porcellum” » Radio illimitarte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...