Vulimme fa’ gli americani con le regate

Abbiamo trasformato la città in un’isola (intanto, pedonale) e arricchito di aiuole e stand il lungomare ritrovato con la musica e le fontane dei colori di quando ero bambina, mentre il resto della città affoga nel caos. E mi piace, piace a tutti. Talmente tanto che, nonostante il vento forte e gli scrosci di pioggia improvvisi (alla faccia della città del sole che amiamo vendere all’estero), siamo scesi tutti a guardare le barche e gli equipaggi dei catamarani vestiti da supereroi e a spiare le manovre in mare sentendoci una volta anche noi fighi come se fossimo americani o di un altro paese normale, sentendocene persino fieri. Ci pavoneggiamo, divertendoci del fatto che anche noi possiamo sfornare fatti belli e sfidare la pioggia, la criminalità, l’indolenza, la povertà, la tristezza e il degrado di questa città. Mi godo questo momento e scappo là, a vivermi il momento. A respirare aria di mare e normalità.

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;Vulimme fa’ gli americani con le regate

  1. Quello che ho visto a Mergellina lunedì di pasquetta non l’ho mai visto in vita da mia, a Napoli. Bagno di folla a cominciare dalla funicolare sopra al Vomero. Niente ressa, niente spinte, nessun furbo che salta la fila. Stesso discorso anche giù al mare: la gente era contenta di stare lì complice un po’ la Coppa America un po’ una giornata di sole incantevole. Le cose che più ho notato sono state due: la munnezza era solo nei cestini, la presenza dei vigili a … vigilare!
    Abbiamo dimostrato, e lo stiamo ancora facendo, che anche noi possiamo essere capitale e ritornare agli antichi fasti che ci appartengono. Ben vengano altri avvenimenti come questo, ben vengano i Signori Turisti!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...