Zitti, zitti…si scarica a Giugliano

C’è una piazzola bell’è pronta, ancora inutilizzata, all’interno del sito di stoccaggio regionale di balle di rifiuti di Taverna del Re, al confine con Villa Literno. E’ stato dismesso due anni fa e viene tirato in ballo a ogni emergenza. E nei giorni con i rifiuti per strada e a Giugliano, specie sul litorale, si temeva che arrivasse l’autorizzazione per sversare ancora una volta nella città che detiene, con 42 discariche in quindici kmq, il record dei volumi di monnezza presenti sul territorio. E così è stato. Avere due rappresentanti di Giugliano nella giunta Cesaro non è servito a nulla, purtroppo. Così a taverna del Re arriveranno le balle di rifiuti, o meglio, la monnezza tal-quale impacchettata nell’ex Cdr -ora Stir- della zona Asi, dove l’altro giorno un operaio è morto al lavoro – per cause ancora tutte da accertare.  Il viaggio sarà breve e i camion sfileranno davanti al Mercato ortofrutticolo dove domani sera (28) i Marenia presenteranno “Scantu”, un progetto musicale sulla paura di vivere su questo territorio avvelenato, dove anche l’omertà la fa da padrone. “La paura è stata sempre uno strumento per governare questi territori- dice Raffaele Del Giudice direttore Legambiente Campania – E per questo anche la scarsa reattività della popolazione diventa un pericoloso boomerang contro quest’area che detiene il primato mondiale delle illegalità e dei soprusi”.  Zitti, zitti si scarica a Giugliano. Forse già da stanotte.

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;Zitti, zitti…si scarica a Giugliano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...