Il caso rom di Giugliano all’assemblea antirazzista

E nella terra dei fuochi, i roghi avvelenano anche le menti. “L’odore che vorrei sentire è quello di zingaro che brucia”, è solo il più feroce dei commenti pubblicati da uno degli utenti della pagina di Face book creata dall’associazione che denuncia con foto e video lo scempio nell’area a nord di Napoli. Provocazione o vera intolleranza? Difficile stabilirlo. Quello che è certo che il clima di esasperazione legato alla convivenza forzata con gli accampamenti degli ex nomadi monta. A Scampia, come a Giugliano. Così il dibattito in rete rispecchia il sentimento, ovviamente negativo, di chi convive con la paura della diossina e i continui incendi tossici di spazzatura sotto casa. Gli utenti della pagina “La terra dei fuochi” danno libero sfogo alla loro rabbia. Non risparmiano nessuno. Si lamentano dei politici, della carenza di controlli da parte delle forze dell’ordine, della camorra che trae profitto dal business dello smaltimento illegale dei rifiuti. Ma sempre più spesso nel mirino finiscono i rom, spesso utilizzati come manovalanza dalle organizzazioni criminali per appiccare il fuoco alle gomme d’auto all’interno dei campi. I commenti sono veramente violenti, nonostante gli interventi dei membri della rete antirazzista, nata intorno all’Awop, il Festival della Pace di Villaricca. A scatenare lo scontro politico, poi, l’annuncio del prefetto De Martino dello sgombero imminente, entro ottobre. Degli oltre cinquecento rom, 120 troveranno spazio nel villaggio attrezzato costruito dal Comune, ma resta ancora incerto il destino delle altre famiglie. La rete antirazzista annuncia battaglia e domenica se ne discuterà anche nel corso dell’assemblea nazionale che si svolgerà a Roma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...