I bufali senza pascolo di Giugliano

I ciclisti amano questo percorso. Sono quasi otto chilometri. Lo adorano anche le coppie in cerca di un po’ di intimità. E i pescatori, nonostante l’inquinamento da diossina e mercurio.  E gli appassionati di jogging nonostante le buche. Lago patria, sul litorale Domitio, tra Giugliano Castel Volturno, è una tappa obbligata per gli uccelli migratori. Si trova a due passi dal mare e dalle rigogliose pinete della Domitiana. Risorse naturali che altrove sarebbero state tutelate e che, invece, qua occultano veleni e rappresentano addirittura un ostacolo allo sviluppo dell’area. Da vent’anni la storia è sempre la stessa: senza manutenzione costante, la Foce si ottura, il lago si ingrossa e le acque scavalcano gli argini naturali allagando strade e campi.

Le piogge dei giorni scorsi hanno lasciato una traccia evidente nonostante sia ritornato il sole. Così dove c’erano i pascoli dei bufali, adesso c’è un enorme acquitrino, lungo la strada si sono ammassati detriti e rifiuti. Senza manutenzione costante, la pulizia della Foce a ridosso dell’estate viene ostacolata dai gestori dei lidi per evitare che i detriti finiscano sulla spiaggia.Con l’emergenza dei giorni scorsi, a lago Patria non si sono visti nemmeno i calciatori del Napoli che di solito si fermano per un caffè sulla Circumlago quando si spostano a Castelvolturno per gli allenamenti.

E i ristoratori hanno festeggiato 23 anni di abbandono dalla prima cronaca del Mattino (Patria annegata, a firma di Pietro Treccagnoli) sperando che sia una provocazione del momento e non diventi una ricorrenza per il 2011.

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;I bufali senza pascolo di Giugliano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...