Un nuovo ricorso e soft walking da pedoni

La via della Resistenza. Stamattina cominciano le operazioni di messa in sicurezza della cava Cinque cercole e questo non scoraggia le donne e i ragazzi del presidio. A costo di sembrare pazzi e dissociati, i cittadini di Marano- Chiaiano, ma anche di Giugliano per Taverna del re, si ostinano a manifestare contro le discariche. Pazzi perchè lo fanno nonostante tutto. Nonostante siano “criminali” per legge, nonostante abbiano contro parte della comunità esasperata dalla monnezza in strada e convinta che la discarica sia l’unica alternativa possibile…. Non si arrendono, resistono. Ieri sera sono stata alla riunione Giustizia e legalità, forum promosso nella sala consiliare da alcuni avvocati, tra cui Andrea Faiello, e ho visto nella gente del presidio ancora fervore per la battaglia contro la discarica. Una passione che non si spegne nonostante si faccia di tutto per soffocarla. E se non è pazzia (bella) questa….Il ricorso collettivo dovrebbe basarsi sul danno economico e patrimoniale. Intanto stamattina i cittadini si muoveranno per una nuova “azione di disturbo” dopo il successo mediatico della manifestazione di soft walking o carovana lenta con cui hanno rallentato il traffico sulla tangenziale la settimana scorsa (l’equivoco: non erano in 139, ma solo in venti. L’auto ritardataria che chiudeva la coda faceva parte del gruppo di manifestanti e, perciò, mostrava un cartellone, ma quelli in “mezzo” erano poveracci rimasti incastrati nel traffico…). Stavolta, però, si muoveranno da pedoni in un paio di punti strategici del capoluogo…Giovedì, invece, si svolgerà un’assemblea nell’aula magna dell’ospedale Monaldi.

Annunci

17 Pensieri su &Idquo;Un nuovo ricorso e soft walking da pedoni

  1. Ho assistito anch’io alla discussione che si è svolta nell’aula consiliare del Comune di Marano. Riunione a dir poco deludente. I soliti discorsi, le solite frasi fatte. Anche Faiello, al quale comunque riconosco impegno e passione, è stato una delusione. Ha esordito con una requisitoria contro la classe politica (ha scoperto l’acqua calda) di destra, centro e sinistra. Un comizio demagogico – populista durato almeno 20 minuti. Poi se l’è presa con i giornalisti prezzolati, i tecnici prezzolati. Anche in questo caso generalizzando su tutto, con lo scopo di strappare il consenso e l’applauso delle vecchiette presenti in aula. A Faiè, smettila di fare il tribuno, pensa a fare il tuo mestiere e, se vuoi dare veramente una mano alla causa, pensa al ricorso al Tar, all’Ue, ma lascia perdere i comizi. Non buttare il fumo negli occhi della povera gente, non illudere nessuno. La discarica, a meno di clamorosi cataclismi, si farà.
    Giusto l’elogio al lavoro della Limatola, ma anche in questo caso ti consiglio di informarti: ci sono stati tanti altri giornalisti (ma forse leggi poco) che hanno detto cose pro manifestanti. L’elenco potrebbe essere lungo, Faiello. Un altro consiglio: generalizza di meno, perchè anche sul conto degli avvocati ne girano tante. Troppe.

    Mi piace

  2. la difesa di ufficio di un avvocato mi viene male… anche se credo che sia la gente a sperare ancora, indipentemente da ciò che è già deciso, e non chi promuove le manifestazioni a illudere. e qualcuno di loro li leggerà i giornali, no?

    Mi piace

  3. Ciao,
    complimenti per le iniziative e per quanto si sta facendo per le Cave di Chiaiano.
    Un appunto e se permetti una proposta:
    – L’appunto: come si fa a sapere quando si farà una manifestazione? Abito a Chiaiano e mi piacerebbe partecipare.
    – La proposta: Organizziamo una manifestazione pacifica di notte!!! Li facciamo alzare dai loro comodi letti in modo che capiscano che chi vuole difendere la propria terra deve essere sempre all’erta.

    Ciao,
    Giulio

    Mi piace

  4. buona idea! tieni conto che al presidio di marano ogni sera alle 19 c’è un’assemblea che concorda le iniziative. Lì ognuno può liberamente proporre e discutere la mia idea con gli altri. vieni lì. oppure consulta il sito. C’è il link a destra nella mia home. sezione No alla discarica di chiaiano.

    Mi piace

  5. La mia difesa spetta a me. Effettivamente è il caso che gli “Omero” dicano da che parte stanno.. ( se amici nostri o del “giaguaro” o peggio ancora inconsapevoli o non: del “caimano”) e non si trincerino dietro la generalizzazione… Ho parlato da Cittadino e da Professionista impegnato e “incazzato”… E’ meglio precisarlo: Non ho velleità politiche di nessun genere: gestisco, grazie anche ad altri colleghi, due avviati studi …Non ho bisogno di “procacciarmi” lavoro che anzi è fin troppo….
    Era purtroppo necessario fare un passaggio sulle responsabilità politiche generali per far comprendere la necessità e l’urgenza di impegno professionale… Ma forse non ci si è più abituati ai discorsi “compiuti” e ci trincera dietro a “proclami” e agli “slogans”.
    Il “tribuno” non l’ho mai voluto fare.. riesco appena a fare l’Avvocato… Gli “applausi” mi danno fastidio perchè so che li strappano i populisti che dicono di mettere in atto la “democrazia”, come quelli che dall’alto della platea l’altro giorno davano indicazioni a chi doveva “pilotare” le voci del dissenso… (..strumentale e subito stoppato dalle “vecchette..” che a a scanso delle offese di Omero capiscono molto più di quanto si creda…)L’ironia è un’arma subdola e reazionaria quando “smonta” anzichè costruire… Omè le “troppe” che girano sul conto degli avvocati sono per lo più fondate da chi non vuole che i professionisti facciano il loro mestiere… E le barzellette si mettono in giro per distruggere… non per costruire….
    Ne so tante: ma le riservo davanti ad un tavolino di un caffè per “pariare” quando finisco il lavoro… Non le sopporto sugli argomenti che hanno bisogno di massima serietà e impegno personale e professionale… Se eri così bravo e c0nvinto, perchè non sei intervenuto e perchè non ti sei fatto conoscere?????
    Dal canto mio mi presenterò sempre e solo con la mia faccia di Avvocato… e informati: leggo, leggo… Non ho voluto offender tutti i giornalisti ma solo i “prezzolati” come gli Avvocati e gli altri Professionisti.. E ho plaudito a TOnia e agli altri Giornalisti che sanno e vogliono fare il loro mestiere perchè è parte di loro stessi e non riescono, come me, a “dissociare” le loro posizioni di cittadini e professionisti… E cerca di offendere meno chi sta solo rimettendoci in tempo e impegno: e leggi (..o meglio: fatti leggere..) le leggi che passano grazie alle “ironie” e “saccenze” come le tue e che dicono che un ricorso avverso la materia delle distacriche può essere solo fatto al TAR.. con un dispendio di spese che può essere affrontato solo collettivamente…. e poichè non c’è nessuno “esterno” che finanzia è anche necessario che le persone interessate partecipino alle spese (quanti più ne siamo meno spenderanno.. oerchè io e gli altri colleghi del “Forum”non prenderemo onorari se non all’esito positivo (vittorioso) delle cause.. e comunque ridotti al minimo della tariffa…
    A proposito: l’argomento della causa da intraprendere non riguarda l’aspetto solo economico (quello sarà utilizzato “strategicamente”) e l’obiettivo finale è LA TUTELA DEL DANNO ALLA SALUTE!!!!! e. quindi, tutti (proprietari, inquilini, fittuari etc…) potranno conferire mandato.. ovviamenbte saranno distinte le posizioni per garantire l’accoglimento…
    Io conto sempre di vincere… ma se invece di essere solidali si gioca ad infondere disperazione, non mi va più di sprecare energie per rispondere a quelli che “hanno capito tutto fin dall’inizio…” come la stragrande maggioranza dei miei colleghi che mi irridono della mia cocciutaggine…. Ed effettivamente è meglio utilizzare il tempo per giungere alla vittoria….

    Mi piace

  6. Caro Faiello,
    non devo specificare un bel niente. Il sottoscritto in mezzo alla protesta ci sta due mesi e mezzo. Mi sono beccato alcune manganellate, ho rischiato di essere arrestato (quando Tonia Limatola gridava siete pazzi, era riferito ai maltrattamenti che ho dovuto subire). Chiedi a lei se non credi a quel che scrivo. Pertanto, mi sembra chiaro da quale parte stia. Il problema è un altro, caro Faiello. Conosco bene il territorio (risiedo a Marano da circa 30 anni), e conosco altrettanto bene le persone e i personaggi che stanno animando la protesta contro l’attivazione della discarica. Credo, a scanso di ulteriori equivoci, che non sussistano le condizioni per attivarla, ma non ho fiducia nei tribuni che si ergono a paladini dei deboli. Non mi riferisco soltanto a te ( a proposito nell’altro post mi sembra di aver elogiato la passione e l’impegno che profondi per la causa). Post nel quale mi sono permesso di darti alcuni suggerimenti. 1) Evita di generalizzare troppo. Il tuo esordio al forum dell’altro giorno non è stato per nulla incoraggiante sotto questo punto di vista. 2) Non abusare del termine prezzolati. Anche se dissento da alcune prese di posizioni, bisogna rispettare anche le altrui opinioni. Ci sono politici, giornalisti e tecnici in malafede, ma anche politici, giornalisti e tecnici che esprimono legittimamente una posizione. Altri, più semplicemente, non conoscono bene le problematiche e, colpevolmente, dissertano sull’argomento. 3) La smania di protagonismo, ma queste accuse le muovo anche ad alcuni rappresentanti dei centri sociali, è sempre dietro l’angolo. E da quel che ho ascoltato al Forum, rischia di coinvolgere anche voi avvocati dediti alla causa. 4) Fronte politico. Perrotta, che pur si è impegnato, non mi piace, Palumbo (sindaco di Mugnano) ancor di meno. I rappresentanti di Chiaiano, poi, non li vedo più da un pezzo. 5) E’ un dato di fatto che siamo rimasti in 150 – 200 a portare avanti le iniziative. Anche se pochi – dirai – possiamo fare tanto. Sono d’accordo, ma non illudiamo la gente. 6) Ti ho sentito parlare, e alcuni passaggi non mi sono piaciuti. Te l’ho detto chiaramente. Non mi sembra di aver offeso nessuno. La parola democrazia che tanto sbandieri, ti ricorda qualcosa?
    Quanto alla faccia, putroppo, per il lavoro che faccio non posso firmarmi.
    Ma chi mi conosce, sa quanto mi stia battendo soprattutto sul fronte delle corrette informazioni che cerco di veicolare ai cittadini ignari o, semplicemente, ignoranti.

    Mi piace

  7. per la verità, sono stata strattonata e tirata per il bavero del giubbino di jeans giù dal muretto – sul quale ero a fare le foto – dopo essermi appesa ad uno dei poliziotti che menava un collega.

    Mi piace

  8. Io nella battaglia di Chiaiano ci sono da cinque mesi.. ma non importa… Non che io porti sfiga, ma la monnezza (da Giugliano a Chiaiano..) mi perseguita… come perseguita del resto i Villaricchesi, i Bagnolesi, i Pianuresi etc…. E invece di acconsentire e dire che “tanto non se ne può far nulla..” metto la mia faccia in campo … per “vendere cara la pelle” e perchè penso che NON ABBIAMO IL DIRITTO DI ALZARE LA BANDIERA BIANCA poichè siamo responsabili nei confronti dei nostri figki e nipoti che ci accuseranno di non essere riusciti nemmeno a resikstere…. come oggi accusiamo i nostri nonni e bisnonni di non aver saputo resistere ai fascisti (..o ai comunisti nei paesi dell’Est…).
    Forse l’ideologismo” non riesco a togliermelo di dosso dall’adolescenza.. ma tant’è….. L’alternativa sarebbe il “rassegnismo”.
    E mi suggeriscono sempre di “farmi i c.. miei ” se non voglio “chiudermi” la strada degli incarichi strapagati… o della carriera political-municipale… In tempi non sospetti (ero inhtrodotto molto bene nel sistema politico amministrativo locale..) ho dato un bel “ben serivto..”a Lor signori, precludendomi ogni “carriera” che invece ho creato da solo con la fiducia dei clienti… Perchè se vuoi farmi incazzare davvero mi devi (anche velatamente) minacciare….E di mionacce ne sono arrivatre tante, sia velate che dirette…. la mia “testa” la avrebbero dovuta tagliare diecimila volte ogni volta che un “padroncino” perrdeva una causa di lavoro e con me non c’era di verso di “comprarmi”: perchè oltre alle “barzellette” sugli avvocati “di frontiera” non si dice quanti ogni giorno rischiano la carriera e l’incolumità fisica per difendere il loro onore e il loro prestigio e la loro onestà… Ma non credo di essere bun “eroe” perchè non ho difeso altro che la mia personale onorabilità….
    Plaudiamio, quindi, a chiunque voglia contribuire concretamente al ristyabilimento della legalità e della democrazia (..a cui credo veramente) e smettiamola con il “gioco” dei critici ad oltranza… In ognio caso anche se Omero non ritiene di dichiarare le sue generalità, potrà contattarmi ai numeri di studio (sono sull’elenco telefonico) per scambiare da vicino die chiacchiere (e..anche per raccontarci qualche sana barzelletta davanti ad un caffè a chiusura dello studio …… dopo le dieci di sera…sic…)

    Mi piace

  9. Sia chiara una cosa una volte e per tutte, Faiello. Io ho criticato il modo – a mio avviso – populustico – demagogico con il quale hai trattato certe tematiche, non certo il tuo impegno. C’è ancora spazio per la critica? Se in passato hai ricevuto minacce, me ne dispiaccio e spero che non si verifichino più. Se hai fatto il tuo dovere e credi veramente in quel che dici, non devi pensare agli evenutali tornaconti personali che avresti potuto ricevere. La vita è fatta di scelte. Quanto alle barzellette sugli avvocati, il tutto è partito dalle tue esternazioni sui tecnici, i politici e i giornalisti. Definiti in un primo momento tutti prezzolati. Non ho fatto altro che ricordarti di luoghi comuni ne girano tanti anche sugli avvocati. Quindi lungi da me dare vita ad ulteriori generalizzazioni. Non mi tiro indietro per un confronto ravvicinato. Il caffè lo offro io.
    Ti saluto, Faiello. Nonostante le divergenze, spero che il tuo contributo possa essere utile alla causa.

    Mi piace

  10. Per me gli incontri ravvicinati sono sempre i migliori, anche quando si litiga… Gli occhi sono gli specchi del cuore.. diceva qualcuno… Ce l’avevo con i tecnici, i politici, i giornalisti, gli avvocati, i medici etc… che mettono il portafogli al di sopra di ogni cosa…. E non sopporto più i “luoghi comuni” degli avvocati “azzeccagarbugli..” “Omnia munda mundis…” diceva Frà Cristoforo….(a proposito di Manzoni…)

    Mi piace

  11. Noto con piacere il fervore e sopratutto la chiara esposizione dei fatti data dall’Avvocato che fa l’Avvocato e si presenta con tanto di cognome e nome per cui a discapito del polverone di luoghi comuni e generalizzazioni, dimostra che l’unica contrapposizione valida è quella del rispetto delle regole civili e democratiche, lasciandoci una speranza di democrazia e civiltà. Un modesto consiglio, continui ad informarci sui FATTI e sulle PROCEDURE, come sta facendo in modo preciso e chiaro e faccia in modo che i suoi interventi non siano orientati a dissipare e chiarire questi inutili (e perciò dannosi) “DISTINGUO” sulle posizioni personali e sulle “medaglie al valore” che qualcuno afferma di avere conquistate sul campo, quando sul campo c’è in gioco la vita e il futuro e NON CE NE PUO’ FREGA’ DE MENO delle inutili (e perciò dannose) contese personali che celano inutili (e perciò dannosi) protagonismi. LA PREGO AVVOCATO, continui a fare il suo mestiere e lasci ad altri i forse “gratificanti” battibecchi (inutili e percio’ dannosi). Un ultima modesta richiesta, non mi costringa a leggere le presisazioni alle inutili (e perciò dannose) contrapposizioni personali per trovare il succo delle sue precisazioni e informazioni sullo “stato dell’arte” e quindi concentri in documenti di informazione tecnica gli interventi che, mi creda, mi saranno utili a capire come procede la civile e democratica azione che Ella e i suoi colleghi e collaboratori stanno tentando in favore del rispetto delle leggi e dei diritti democratici.
    Vedi Avvocato? Alla fine non puoi evitare inutili e nemmeno tanto dannosi inteventi di chi si nascponde dietro l’anonimato ei ipotizza sfighe, a questo dico, dimostra anche tu un po di coraggio e smettila di nasconderti dietro un sogghigno demente certificato dalla firma.
    Agli altri dico QUESTA E’ UNA QUESTIONE SERIA E NON UN OCCASIONE DI FACILI E NUTILI PROTAGONISMI E PERCIO’ NON PARLARE AL CONDUCENTE E LASCIARE AGLI ADDETTI LA MANOVRA DEI FINESTINI…e NON SPUTARE PER TERRA (o in aria…. c’a nfaccia e cade)…quando poi si ritornerà alla pace, si procederà alle attribuzioni delle onorificenze, nel frattempo, cerchiamo di fare in modo che la guerra non ci sia .

    Mi piace

  12. a Roquetin: E’ stata una bella esperienza “tuffarmi” nei “bloggers” per capire quanti s…impatici ci siano.. Comunque credo che non perderò più tempo a cercare di interloquire con questi s…impatici buontemponi che credono di fare battute esilaranti.. (..e’ inutile rispondere che tanto non ti leggerò… reputo il mio tempo prezioso e lo spreco solo quando ne vale la pena….).
    Come ho detto l’ironia si usa spesso a sproposito e il più delle volte per offendere… quando non si ha niente da dire….cerchiamo di essere più seri… A proposito.. mi farebbe piacere interloquire di persona… fatevi riconoscere quando volete…

    Mi piace

  13. Faiello, credo sarebbe un errore sfuggire al confronto. Pur non essendo concorde con alcune tue uscite, prendo le distanze da quanto scritto da Roquentin. L’impegno e la passione che mostri sono degne di rispetto. Per quanto mi riguarda, poi, mi sono già dichiarato disponibile ad un confronto dal vivo. Non ho alcuna preclusione nei tuoi confronti. Come detto, anche se ci sono divergenze sulle modalità e l, anche a me interessa che la discarica non si faccia. Non confondere il sottoscritto, che ha sempre articolato le sue critiche, con altri. Roquentin incluso. Anche tu, talvolta, non rispondi nel merito delle critiche ti muoviamo. Ti invito a continuare il dialogo. Sarò il primo a stemperare i toni.

    Mi piace

  14. Ok!!! passiamo alla fase elaborativa….. proprio perchè la battaglia è dura, abbiamo bisogno di coraggio.. Non me la sento di disilludere la gente a cui ho cercato di infondere positività… A prescindere da tutto, incontriamoci… Ognuno ha il diritto (e il dovere..) di fornire contributi costruttivi e anche critici.. perchè no?.. Ho chiesto a Tonia di organizzare il blog del “Forum”. La sede fisica la abbiamo trovata… Ovviamente non si può sempre discutere sul “presidio” e c’è bisogno di un luogo che permetta concentrazione… Ci aiutate? (anche a Roquetin).

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...