La Chiaiano di Tonia su “Carta”

Se vi capita, acquistate in edicola Carta. Fate due cose buone: vi leggete un mio pezzo sulla protesta contro la discarica di Chiaiano, nel quale siete raccontati proprio voi, e sostenete un bel giornale. Oltre al mio, c’è anche un articolo di peppe ruggiero, uno dei tre autori di “Biutiful cauntri”. Vi piacerà.

Annunci

10 Pensieri su &Idquo;La Chiaiano di Tonia su “Carta”

  1. Complimenti, giagliuncè… “o ttiene!!!!..”….Ti aspetto (tutti) linedì 30 giugno alle 18.00 alla salata consiliare del Comune di Marano- le barricate di carfta bollata stanno avendo grande successo… Vi esporrò nel dettaglio le iniziative…
    “No pasaran”!!!!!

    Mi piace

  2. La protesta di Chiaiano è morta e sepolta. Perrotta e company si sono venduti; I centri sociali sono spaccati (in un altro momento ti spiegherò il perchè); la gente di Marano è stanca; i lavori nella discarica sono partiti da un pezzo. La cosa sta in questi termini, Faiè. La discarica si farà ma ci daranno qualche contentino: pseudo bonifica e meno monnezza di quanta ne era prevista inizialmente.
    Sveglia, Faiello.

    Mi piace

  3. purtroppo abbiamo sempre saputo che Davide combatteva contro Golia.. Chi credeva che le manifestazioni e i proclami “insurrezionali” bastassero per fermare il Mostro…. ha sbagliato.
    Evidentemente chi stava alle spalle di qualcuno già sapeva come bloccarli…
    Ma chi ci vive veramente a Chiaiano e ha iniziato questa battaglia con lo spirito di vincerla e non di “cavalcarla”, porrà in campo tutte le energie (ovviamente consentite e legittime) per farlo…
    Non dimentichiamoci e diciamolo a tutti: LA EGALITA’ E’ DALLA NOSTRA PARTE perchè Bertolaso vuol far credere di aver trovato le soluzioni tecniche consentite dalle norme europee (come gli hanno imposto a Bruxelles.) ma non è vero perchè Chiaiano è solo una sporca manovra politica per coprire le malefatte di Bassolino & c…
    Sveglia Omè, datti una mossa e stropicciati gli occhi…
    La “bandiera bianca” si alza solo quando in nemico sta entrando nella roccaforte e non quando spara i “bengala” per intimorire… e così ci sta riuscendo… Non abbandoniamo le armi del Diritto e della Legalità (..non è uno slogan come quelli che usano quelli che oggi si sono “spompati” ma certezza di avere ragione..)

    Mi piace

  4. io sono a metà servizio civile, ma la passione per il giornalismo non mi è mai passata: sto scrivendo su un settimanale freepress locale (www.extramagazine.eu) e venerdì prossimo dovrebbe uscire un mio reportage proprio su Carta, sui lavoratori stagionali nelle campagne foggiane. mi mandi un messaggio sulla mia mail così parliamo un po’ meglio?
    un saluto a tutte.

    Mi piace

  5. quello che volevo far uscire dal dibattito era proprio quello che hai scritto… non più una politica imposta dall’altro, ma che combatte localmente ogni giorno, che non sia di destra o sinistra, che metta al centro l’uomo e non più il sistema economico che sta portando alla distruzione la nostra terra…se avete 10 minuti guardatevi questo video, un pò a me ha cambiato visuale…

    Mi piace

  6. Ciao Tonia,
    ho letto l’articolo. Veramente ben fatto, hai esaminato sinteticamente tutti gli aspetti: le cariche della polizia immotivate, le stronzate di Bertolaso, la paura delle persone, i rifiuti pericolosi, ecc.
    Hai raccontato l’evento non dimenticando che tutto ciò è vissuto da delle persone. Molti altri giornalisti, invece, hanno raccontato Chiaiano come se fosse un problema fuori dal mondo, dimenticando che questa storia si riflette sulle vite delle persone e sul loro futuro. Hai raccontato i fatti dall’interno, “nelle cose” non “al di fuori delle cose”.
    Ricordo l’articolo di un certo Attilio Bolzoni pubblicato da “La Repubblica”. Questo tizio parlava dell’ora X, che secondo la sua immaginazione sarebbe scoccata la mattina del giorno in cui furono tolte le barricate. Bolzoni da esperto chiaroveggente previde il rifiuto da parte dei manifestanti di togliere le barricate e la conseguente carica della polizia. Previsione del tutto sbagliata. Bolzoni ha raccontato Chiaiano “al di fuori delle cose”.

    A presto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...