Il racconto nel cassetto: vincono i miei luoghi

Ci sono occasioni uniche di incontro. Possono segnarti la vita o possono semplicemente lasciarti dentro un bel calore arricchendotela in ogni caso. Stasera mi sono passati accanto pezzi di storia del giornalismo in tv e della radio, artisti della musica bravi e intensi.  Ma il mio incontro è stato speciale perchè ho avuto modo di rinnovare lo sguardo sulle persone e sulla mia idea del mondo.  Resto infantile non c’è dubbio, ma amo questo posto e questi sono i momenti in cui mi piace poterlo raccontare a chi ne ha, suo malgrado, una visione distratta e distorta. E trovare chi è capace di coglierne i tratti nascosti mi dà coraggio. Magari non è tutto inutile.

lago patria sullo sfondo, sognatori in primo piano

Hanno vinto i miei luoghi, io ho vinto una guantiera di paste ipercaloriche, omaggio di chi ha apprezzato il mio “racconto” di Liternum. Per conoscere i nomi dei veri vincitori cliccate sul sito dell’Ali, sulla mia lista degli amici a lato. La cronaca della rassegna si ferma qua. ‘notte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...