Il mio nuovo telefonino e le brutte notizie

Da un paio di anni ne perdo uno ogni tre mesi. Se facciamo i conti, sono in tutto…boh, fateveli voi che io guardo l’estratto conto…un disastro per le mie magre finanze. Ogni volta perdo gli ultimi numeri di cellulare memorizzati e ogni volta per mesi ricevo delle telefonate da numeri che a prima vista ignoro e che, invece, si rivelano essere di persone note e simpatiche. Che si offendono pure se tentenni nel riconoscerle. Poco prima di natale un vero disastro, mi sono arrivati 150 sms di auguri non firmati. Ai quali non ho chiaramente risposto per tirchieria (sono l’unica che non approfitta delle offerte promozionali). Comunque, oggi ho ricevuto una telefonata da Francesco Aprovitolo, il mio amico aspirante consigliere comunale per il Pd in area Generazione U. Anche a Pozzuoli, come a Giugliano il Pdl ha vinto al primo turno e i suoi sforzi magnifici sono stati vanificati… Resta ancora da sperare per Antonio Iozzi, candidato ad Afragola, che pur non essendo stato eletto può contare sulla campagna del ballottaggio per farsi sentire. Inutile dire che per il momento non ho ancora fatto amicizia col software del mio nuovo cellulare. Tanto è vero che ho una suoneria bruttissima che non riesco a rimuovere. Me ne sono accorta ad un incontro con alcuni rappresentanti del forum delle associazioni di marano. Ci stavamo arrabbiando in coro e dicendoci le cose che ci piacciono e ci consolano (compresa qualche battuta sull’uomo con l’odore di santità) quando la (caval)leria rusticana che giaceva nel mio mini apparecchio (ora i piccoli sono quelli ke costano meno) si è fatta decisamente sentire…. Stssss, qua controllano tutto: la caduta di governo, i mass media, gli elettori, il palinsesto e…le suonerie!

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;Il mio nuovo telefonino e le brutte notizie

  1. Non parliamo di “Cavalleria e odore di santità”, qualche Cassandra potrebbe risentirsi. Sarà al settimo cielo, infatti, visto che al suo idolo (lo “statista di Arcore”) e ai suoi amici leghisti sarà data la possibilità di guidare questo paese per altri cinque anni. Non roviniamogli la festa. Ora che la sinistra è ko, che il Pd non ha sfondato (ma comunque ha ottenuto un ottimo risultato considerando il poco tempo a disposizione), che si rivedranno in giro politici dello spessore di Calderoli, Tremonti, Maroni, Gasparri (già tremo al solo pensiero), Prestigiacomo, una certa Mara Garfagna, lasciamogli credere che l’Italia si avvia veramente al risanamento.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...