Biùtiful cauntri, menzione speciale a Torino

Il primo premio l’ha vinto un cineasta d’Irlanda, terra verde e incontaminata, mentre una Menzione speciale (che buffe storie di contrasti) è invece andata al documentario “Biùtiful Cauntri” di Esmeralda Calabria, Peppe Ruggiero e Andrea D’Ambrosio (Italia, 2007, DVcam, 73′) “per il raggiunto equilibrio tra impegno e rigore espressivo”. Le immagini, val la pena ricordarlo (ma leggetevi il post con la foto di moretti) raccontano il degrado dell’area a nord di Napoli. Pare che ci sia anche un po’ della mia faccia (che non è affatto di monnezza, spiritosi!!). Le nostre voci ci sono senz’altro e c’è anche la festa della madonna della pace di Giugliano. Complimenti veri. Byez.

Annunci

10 Pensieri su &Idquo;Biùtiful cauntri, menzione speciale a Torino

  1. byez…
    tipica espressione di saluto/congedo tanto in voga tra ragazzi tra i 18 e i 40 anni, con un m16 tra le braccia, una mimetica e una bandiera stelle e strisce in corrispondenza del deltoide .
    ergo, strano che una donna come te, tanto vicina all’esercito di pechino e alla risorta armata rossa, adotti il gergo “star and stripes”.

    Mi piace

  2. star and stripes? hai ragione, non è roba che fa per me per quanti ami il colesterolo americano. L’espressione l’ho mutuata da un tuo commilitone perchè mi era piaciuta. Grazie per la segnalazione, eviterò di utilizzarla ancora specie in presenza dei miei amici, come li definiresti impropriamente tu, dell’armata rossa. cia’.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...