70 contro 30 alle 8 per 12

118-ambulanza.jpg

Sarà pure troppo presto per dare i numeri, ma questo è il resoconto di una mattinata di amarezze. Alle 8 sono arrivati 12 tir incolonnati all’ingresso del vialone che ospita il presidio. I trenta manifestanti presenti al momento si sono seduti al centro della carreggiata e 70 poliziotti li hanno sollevati di peso e “accantonati” aprendo il varco agli automezzi con le balle di rifiuti. Questo è quanto. Ormai è diventata una routine… La tregua non ci aveva fatto sentire vincitori, ma un po’ contenti di noi e della nostra, seppur scombinata, organizzazione. Alle 12.30 il secondo blitz e una gomitata su una tempia ha richiesto l’arrivo del 118 e il trasporto in ospedale di una signora. Tra oggi e domani arriva l’ispezione del Noe, mentre oggi alle 17 la delegazione incontra di nuovo il prefetto Pansa. Non ci aspettiamo buone nuove per la verità, tant’è che al presidio da due giorni sono arrivati una tenda della protezione civile e i bagni chimici (mimmo olè).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...