That’s what friends are for

Ecco a cosa servono gli amici…è il titolo di una bellissima canzone degli anni’80, gli anni in cui siamo cresciuti noi e ci siamo conosciuti, riconosciuti e, anche quando ci siamo persi di vista, poi sono bastati un concerto e un’occasione come il Pd per sentirci vicini. Stamattina ho ripescato nella memoria e ho ritrovato ai seggi, insieme con tanti amici dei miei, un mio compagno di classe delle elementari, Geppygeppy. Da qui in avanti faremo tutti squadra, lo sento. E fare qualcosa di concreto per questo territorio che, a vedere sempre le solite facce note in giro a sfaccendare, ha ancora bisogno di noi.

occhio-mio.JPG

State in campana gente, qua non scherziamo. Oggi sto in giro con la telecamerina e non mi sfuggirà niente.

Si vota fino alle 20, ma non fate i pigri. Rimandare non è bello. C’è una buona affluenza alle urne e la scarsa organizzazione nei seggi (odiosa) rallenta le operazioni di voto. Siate pazienti e soprattutto votate per noi!

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;That’s what friends are for

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...