Viaggio sull’asse mediano, da Aversa ad Afragola

mario-et-moi_2.jpg

Beh, per la verità il viaggio di Mario è cominciato dalla stazione termini dove ha preso un bell’ i.c., insieme co’ Bellocchio armato de’ telecamerina, e carico de’ libri col manifesto programmatico “Generazione U” e co’ ‘a curiosità de vede’ cosa avessimo combinato. All’arrivo nella stazione di Aversa, alle 17 e quakkecosa, ha subito (io non c’ero ma conoscendo i membri del comitato di benvenuto, posso ben immaginare…) una valanga di affettuosità e richiami, poi è arrivato nella sala consiliare del municipio di piazza municipio coi microfoni chiusi col lucchetto di piazza municipio (libera voce…) e ha incontrato la stampa locale e i supporter di Nicola Del Piano, 23enne studente universitario, capolista del collegio di Aversa. L’intervento di Cecere, consigliere fuoriuscito dalla Margherita, ha sollevato la questione del degrado ambientale e il conseguente incremento di patologie tumorali. E di monnezza e degrado si è pure parlato ad Afragola, anzi Cardito, insieme col candidato Antonio Iozzi, e due rappresentanti (Affinito e Concas) di liste antagoniste nel loro Piccolo ad Adinolfi mentre Veltroni il mammasantissima veniva baciato dalla folla alla stazione marittima. Prima di arrivarci abbiamo dato anche un passaggio ad una suora (porta sfiga?) che ci ha mandato tante buone benedizioni nonostante l’avessimo scaricata ad un incrocio. Speriamo non l’abbiano investita, poi. Ad Afragola abbiamo fatto simpatia anche ad una signora che voleva armarci contro un gruppo di teppistelli che tutte le sere prega rumorosamente davanti al cuore di gesù (ho capito che si tratta di una statua, in questo caso… a grandezza naturale). Agli altri abbiamo fatto tenerezza: mi è stato concesso senza indugio l’uso del bagno degli uomini e anche di questo brivido devo dire grazie a quest’esperienza politica (ma non c’era l’orinatoio appeso al muro, che tanto avrei voluto studiare da vicino, unica ragione per la quale non mi sono fatta il giro della sala per andare in quello delle donne, sia chiaro, ‘naggia o). Ah, per la verità Mario mi ha detto che assomiglio a Penelope Cruzze quella che se stava pe’ sposà con Tomme Cruise….Io ne sono contenta!!! Vabbuò un resoconto serio e dettagliato, considerato che mo’ non sono capace di scaricare i video dalla mia digitale nuova di zecca, ve lo farò domani. Ora vi lascio con quest’immagine che dà il senso dello spessore e del peso dei personaggi in questione.  Mario et moi….

‘notte ‘notte

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;Viaggio sull’asse mediano, da Aversa ad Afragola

  1. Mario ritornerà l’8 e incastri permettendo dovrebbe essere anche a Marano, dove però i politici locali che potrebbero essere coinvolti nel dibattito sono impegnati in Consiglio comunale, purtroppo. Vediamo, ci sto lavorando.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...